POLYMATHES (*) in quanto cooperativa tra professionisti, nasce nel luglio 2012, già con una notevole “anzianità di servizio”, sull’onda dei decreti di liberalizzazione che hanno previsto questo tipo di “aggregazione” anche per figure professionali.

Un gruppo di nove professionisti di lunga esperienza e varia estrazione si è raccolto per costituire una “cooperativa” che potesse rappresentare, per ciascuno di essi (singolarmente ed a maggior ragione come gruppo), una opportunità di crescita e di sviluppo, mettendo a fattor comune le relative expertises, le reti di lavoro e le conoscenze.

L’ipotesi, ambiziosa, è quella di costituire un gruppo in grado di fornire al settore Pubblico ed alle Piccole Medie Imprese, servizi nel settore della consulenza e della formazione ad un livello di completezza e qualità finora riservato alle grandi multinazionali e alle imprese di consulenza a livello mondiale.

Nasce come “cooperativa” e non come semplice “network o studio associato” proprio per garantire al Cliente una maggiore stabilità, un livello di responsabilizzazione e di qualità superiori rispetto alla semplice “segnalazione” di un professionista” più o meno sconosciuto.

La Cooperativa Polymathes è una Cooperativa del Sapere, e, in quanto tale, si ripromette, appunto, di agevolare il supporto e la collaborazione tecnologica e culturale dei professionisti del sistema, con l’universo delle imprese nei più diversi contenuti, articolazioni e dimensioni, nell’ottica di un’azione convinta, in cui il concetto di “insieme”, prevalga e si sovrapponga a quello di “contro”.

La POLYMATHES tra i suoi primi compiti si è data una organizzazione gestionale tramite un regolamento e un codice deontologico ed etico che tutti i soci sottoscrivono, e che devono rispettare sotto il controllo di un comitato di sorveglianza. 

 

(*) dal greco (non è una parola inglese!) e significa “dai molti saperi”, nel medioevo era usata come sinonimo di “uomo rinascimentale”, che aveva un ampio bagaglio culturale in tutti i settori; come prototipo si pensi a Leonardo Da Vinci.